Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 995959

Iconologia e cultura visuale. W.J.T. Mitchell, storia e metodo dei visual studies


Purgar, Krešimir
Iconologia e cultura visuale. W.J.T. Mitchell, storia e metodo dei visual studies, Rim: Carocci editore, 2019 (monografija)


Naslov
Iconologia e cultura visuale. W.J.T. Mitchell, storia e metodo dei visual studies
(Iconology and visual culture. W.J.T. Mitchell, history and method of Visual Studies)

Autori
Purgar, Krešimir

Vrsta, podvrsta i kategorija knjige
Autorske knjige, monografija, znanstvena

Izdavač
Carocci editore

Grad
Rim

Godina
2019

Stranica
244

ISBN
978-88-430-9580-3

Ključne riječi
Iconologia, visual studies, cultura visuale, immagine, W.JT. Mitchell
(Iconology, visual studies, visual culture, image, W.JT. Mitchell)

Sažetak
“Iconologia e cultura visuale. W.J.T. Mitchell, storia e metodo dei visual studies” abbraccia fenomeni visuali e letterari al confine tra diversi generi di rappresentazioni, media e discipline. La prima parte del libro si occupa del ruolo che il famoso studioso americano W.J.T. Mitchell ha nel panorama teorico della cultura visuale odierna. Nella seconda parte si discute sulla genealogia storica e aporie contemporanee di studi visuali, come pure del ruolo che Mitchell, Moxey, Elkins, Boehm, Belting, Sachs- Hombach, Cometa e altri teorici e storici dell'arte e della cultura hanno avuto nella fama accademica mondiale dei visual studies e Bildwissenschaft. La terza parte è dedicata ad un problema fondamentale di cultura visuale che è appunto il rapporto travagliato tra immagine e testo. Vi si dimostra il perché Mitchell e Boehm ne avevano opinioni diverse e poi viene presentata un'interpretazione originale dei due scrittori italiani ‒ Niccolò Ammaniti e Alessandro Baricco ‒ nella chiave iconologico- culturale.

Izvorni jezik
Engleski

Znanstvena područja
Znanost o umjetnosti



POVEZANOST RADA


Ustanove
Umjetnička akademija, Osijek

Autor s matičnim brojem:
Krešimir Purgar, (336865)