Pretražite po imenu i prezimenu autora, mentora, urednika, prevoditelja

Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 930663

Mate Zorić studioso di Alessandro Manzoni


Grgić Maroević, Iva; Milanko, Sandra
Mate Zorić studioso di Alessandro Manzoni // Međunarodni znanstveni skup u spomen na prof. dr. sc. Matu Zorića (1927. – 2016.)
Zadar-Šibenik, Hrvatska, 2017. (predavanje, podatak o recenziji nije dostupan, neobjavljeni rad, stručni)


CROSBI ID: 930663 Za ispravke kontaktirajte CROSBI podršku putem web obrasca

Naslov
Mate Zorić studioso di Alessandro Manzoni
(Mate Zorić as scholar of Alessandro Manzoni)

Autori
Grgić Maroević, Iva ; Milanko, Sandra

Vrsta, podvrsta i kategorija rada
Sažeci sa skupova, neobjavljeni rad, stručni

Skup
Međunarodni znanstveni skup u spomen na prof. dr. sc. Matu Zorića (1927. – 2016.)

Mjesto i datum
Zadar-Šibenik, Hrvatska, 17-18.11.2017

Vrsta sudjelovanja
Predavanje

Vrsta recenzije
Podatak o recenziji nije dostupan

Ključne riječi
Mate Zorić ; Manzoni ; Promessi sposi ; traduzioni croate ; romanzo storico
(Mate Zorić ; Manzoni ; the Betrothed ; Croatian translations ; historical novel)

Sažetak
Il presente lavoro è incentrato sulla produzione saggistica di Mate Zorić dedicata specificamente al Manzoni e alla ricezione dei Promessi sposi presso i lettori croati prendendo in particolare esame le sue considerazioni traduttologiche su varie versioni croate. Il suo interessamento critico è dovuto agli stretti legami tra Manzoni e Marko Kažotić da una parte e Manzoni e Tommaseo dall'altra, due scrittori di cui Zorić si occupò in modo più approfondito sin dagli anni cinquanta. Una terza motivazione, che noi ci proponiamo di approfondire, è la fortuna di Manzoni presso il pubblico croato tramite le traduzioni delle sue opere letterarie. Il merito di Zorić non è solo quello di aver individuato il primo tentativo di traduzione del Romanzo manzoniano presso gli archivi della Biblioteca nazionale (Zaruçnici obetani), ma anche di aver applicato i risultati degli studi croatistici e comparatistici, come quelli di Emil Štampar, al materiale studiato. Attribuendo, similmente al critico letterario croato, la versione del 1875/76 intitolata Vjerenici allo scrittore e traduttore croato Josip Eugen Tomić, Zorić illustra gli "echi manzoniani" nella formazione e fioritura del romanzo storico croato continuando a offrire spunti per ulteriori studi di stampo comparatistico e traduttologico.

Izvorni jezik
Ita

Znanstvena područja
Književnost



POVEZANOST RADA


Ustanove
Sveučilište u Zadru

Profili:

Avatar Url Iva Grgić Maroević (autor)

Citiraj ovu publikaciju

Grgić Maroević, Iva; Milanko, Sandra
Mate Zorić studioso di Alessandro Manzoni // Međunarodni znanstveni skup u spomen na prof. dr. sc. Matu Zorića (1927. – 2016.)
Zadar-Šibenik, Hrvatska, 2017. (predavanje, podatak o recenziji nije dostupan, neobjavljeni rad, stručni)
Grgić Maroević, I. & Milanko, S. (2017) Mate Zorić studioso di Alessandro Manzoni. U: Međunarodni znanstveni skup u spomen na prof. dr. sc. Matu Zorića (1927. – 2016.).
@article{article, year = {2017}, keywords = {Mate Zori\'{c}, Manzoni, the Betrothed, Croatian translations, historical novel}, title = {Mate Zori\'{c} as scholar of Alessandro Manzoni}, keyword = {Mate Zori\'{c}, Manzoni, the Betrothed, Croatian translations, historical novel}, publisherplace = {Zadar-\v{S}ibenik, Hrvatska} }