Pretražite po imenu i prezimenu autora, mentora, urednika, prevoditelja

Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 612608

La "Voce" di una minoranza. Analisi della pagina culturale de “La Voce del Popolo” negli anni ’50.


Gianna Mazzieri Sanković
La "Voce" di una minoranza. Analisi della pagina culturale de “La Voce del Popolo” negli anni ’50., Torino Italija: La Rosa Editrice, 1998 (monografija)


Naslov
La "Voce" di una minoranza. Analisi della pagina culturale de “La Voce del Popolo” negli anni ’50.
(The "Voice" of a minority. Analysis of the cultural pages of "La Voce del Popolo”" in the '50s)

Autori
Gianna Mazzieri Sanković

Vrsta, podvrsta i kategorija knjige
Autorske knjige, monografija, znanstvena

Izdavač
La Rosa Editrice

Grad
Torino Italija

Godina
1998

Stranica
194

ISBN
88-7219-036-0

Ključne riječi
giornali; riviste; politica culturale; informazione; formazione terza pagina; racconto; poesia; reportage; inchiesta; pubblicità
(newspapers; magazines; cultural politics; information; training third page; story; poetry; report; inquiry; advertising)

Sažetak
"La Voce del Popolo" giustamente definito "il giornale della minoranza" ha accompagnato, puntualmente e senza interruzioni, la storia degli italiani dell' Istria e di Fiume durante la guerra, nel dopoguerra e fino ad oggi. Il giornale ha documentato e riportato la politica culturale, i problemi, le produzioni scritte degli italiani dell’Istria e di Fiume. Dopo il cambiamento di una condizione politica che ha portato il gruppo nazionale italiano a trovarsi in condizioni di minoranza nazionale, e considerata la nuova situazione per cui, a seguito dell’esodo, "La Voce del Popolo" non può contare se non su un esiguo numero di lettori dotati di buona conoscenza culturale i lettori sono quasi esclusivamente uomini della classe operaia o contadini. Il compito principale del quotidiano negli anni ‘50 è saperli attrarre e trattenere, interessare e soddisfare. Va analizzata la particolare strategia che la redazione segue per conquistarsi il pubblico. Accanto ad articoli di critica e di commento in cui il giornale si dimostra cosciente della sua funzione mediatrice tra il gran pubblico e il giudizio storico del gusto letterario e artistico, "La Voce del Popolo" dedica spazio alla cultura e diviene oltre che un giornale di informazione pure un giornale di formazione. Lo studio delle forme della comunicazione giornalistica sulla letteratura e della presenza della letteratura nel quotidiano della minoranza, è iniziato con un paziente lavoro di schedatura di tutti gli articoli che si riferiscono alla letteratura. È stato studiato il modo in cui il quotidiano ha informato i lettori sui fatti letterari.

Izvorni jezik
Ita

Znanstvena područja
Filologija



POVEZANOST RADA


Ustanove
Filozofski fakultet, Rijeka

Citiraj ovu publikaciju

Gianna Mazzieri Sanković
La "Voce" di una minoranza. Analisi della pagina culturale de “La Voce del Popolo” negli anni ’50., Torino Italija: La Rosa Editrice, 1998 (monografija)
Gianna Mazzieri Sanković (1998) La "Voce" di una minoranza. Analisi della pagina culturale de “La Voce del Popolo” negli anni ’50.. Torino Italija, La Rosa Editrice.
@book{book, year = {1998}, pages = {194}, keywords = {newspapers, magazines, cultural politics, information, training third page, story, poetry, report, inquiry, advertising}, isbn = {88-7219-036-0}, title = {The "Voice" of a minority. Analysis of the cultural pages of "La Voce del Popolo”" in the '50s}, keyword = {newspapers, magazines, cultural politics, information, training third page, story, poetry, report, inquiry, advertising}, publisher = {La Rosa Editrice}, publisherplace = {Torino Italija} }