Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 517720

Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo


Bandalo, Višnja
Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo // Memoria della modernità. Archivi ideali e archivi reali / Borrelli, Clara ; Candela, Elena ; Pupino, Angelo R. (ur.).
Pisa: Edizioni ETS, 2013. str. 41-48 (predavanje, međunarodna recenzija, cjeloviti rad (in extenso), znanstveni)


Naslov
Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo
(Literary Thought in Cristina Campo's Threshold Books)

Autori
Bandalo, Višnja

Vrsta, podvrsta i kategorija rada
Radovi u zbornicima skupova, cjeloviti rad (in extenso), znanstveni

Izvornik
Memoria della modernità. Archivi ideali e archivi reali / Borrelli, Clara ; Candela, Elena ; Pupino, Angelo R. - Pisa : Edizioni ETS, 2013, 41-48

ISBN
9788846736482

Skup
Memoria della modernità. Archivi ideali e archivi reali. Convegno annuale di studi MOD 2011

Mjesto i datum
Napulj, Italija, 7-10.06.2011

Vrsta sudjelovanja
Predavanje

Vrsta recenzije
Međunarodna recenzija

Ključne riječi
Libri-soglia; senso letterario e veridico
(Threshold books; literary and true sense)

Sažetak
Sull'esempio degli scritti costituiti al passo con la produzione letteraria di Cristina Campo, che per la loro natura circostanziale ed il carattere intermediario sono resi libri-soglia verso altre forme di espressione in prosa o in versi, si cerca di dimostrare il farsi della coscienza riflessiva e delle idee compositive formanti di questa scrittura. Testimoniano dell'impronta metaletteraria i testi ad ampio spettro conoscitivo, prepubblicati e confluiti nel volume critico "Sotto falso nome" (1998), oppure pagine archiviate nelle raccolte di lettere finora stampate, contrassegnate dall'acuito spirito stilistico e perciò protese all'infuori dell'immediato, che contengono i rilevanti segnali processuali nell'atto di avverarsi. Oltre a garantirne la riconoscibilità, la consistenza strutturale complessiva del pensiero campiano lo rende più universalmente valido in senso ermeneutico, stando alla base di un'idea dinamica dell'arte di scrivere, intesa come polimorfa e collegata ai contigui ambiti di sapere. Sebbene l'approccio poetico della scrittrice possegga una connotazione atemporale, nel considerare lo sfondo storico viene valutato il rapporto tra la memoria e l'attualità, in quanto soggetto letterario tratteggiato, già l'elemento costitutivo del quadro filosofico del suo corrispondente epistolare A. Emo. Si prende inoltre spunto dai motivi complementari in cui si individua un'analoga matrice simbolica, rinvenibile nelle opere della Weil, di Alvaro o A.M. Ortese, per determinare la portata speculativa delle considerazioni concernenti la sfera dell'antropologia culturale.

Izvorni jezik
Ita

Znanstvena područja
Filologija



POVEZANOST RADA


Projekt / tema
130-1301070-1055 - Hrvatsko-talijanski kulturni odnosi (Sanja Roić, )

Ustanove
Filozofski fakultet, Zagreb

Autor s matičnim brojem:
Višnja Bandalo, (263210)