Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 467905

Il mercato e il mercante nelle opere di Marin Držić


Lajšić, Saša
Il mercato e il mercante nelle opere di Marin Držić // Omaggio al Teatro di Dubrovnik
Udine, Italija, 2008. (predavanje, nije recenziran, neobjavljeni rad, ostalo)


Naslov
Il mercato e il mercante nelle opere di Marin Držić
(The Merchant and the Trade in Works of Marin Držić)

Autori
Lajšić, Saša

Vrsta, podvrsta i kategorija rada
Sažeci sa skupova, neobjavljeni rad, ostalo

Skup
Omaggio al Teatro di Dubrovnik

Mjesto i datum
Udine, Italija, 2. 12. 2008

Vrsta sudjelovanja
Predavanje

Vrsta recenzije
Nije recenziran

Ključne riječi
Mercato; mercante; Marin Držić
(Merchant; trade; Marin Držić)

Sažetak
Nell' evo moderno, fino al sedicesimo secolo grazie alla profitabilità del mercato marittimo, prosperano le città-repubbliche mediterrànee. Il mercato contribuisce allo sviluppo dell' artigianato, ma con la diffusione del mercato, contribuisce pure all' ascesa e all' indipendenza politica delle città. La fonte di tutta la vita a Ragusa sarà il mercato! Perchè? Il mercato significa ricchezza, dunque il privilegio, il prestigio, la potenza e la libertà! Molti scrittori che precedettero Marin Držić come quelli dopo di lui notavano che il mercato è un fenomeno particolare. Nelle opere degli scrittori, il mercato non è un motivo o un tema raro. Quello che distingue le opere di Držić dalle altre è il fatto che Držić è penetrato nel midòllo della mentalità mercantile. Per questa occasione ho provato a distinguere alcune situazioni e alcuni personaggi che formano il sottìle intreccio dei significati e delle allusioni alla società mercantile, ossia della società capitalistica.

Izvorni jezik
Ita

Znanstvena područja
Filologija



POVEZANOST RADA


Projekt / tema
009-2263053-0901 - Franjevačka književna i književnojezična baština Istre i kvarnerskoga područja (Ines Srdoč-Konestra, )

Ustanove
Filozofski fakultet, Rijeka

Autor s matičnim brojem:
Saša Potočnjak, (302424)