Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 450481

Physical activity in overweight and obese patients with cardiovascular problems


Ambrosi-Randić, Neala; Pokrajac-Bulian, Alessandra; Ružić, Alen
Physical activity in overweight and obese patients with cardiovascular problems // Psicoterapia cognitiva e comportamentale / Sanavio, Ezio (ur.).
Trento: Edizioni Erickson, 2010. str. 515-515 (poster, međunarodna recenzija, sažetak, znanstveni)


Naslov
Physical activity in overweight and obese patients with cardiovascular problems

Autori
Ambrosi-Randić, Neala ; Pokrajac-Bulian, Alessandra ; Ružić, Alen

Vrsta, podvrsta i kategorija rada
Sažeci sa skupova, sažetak, znanstveni

Izvornik
Psicoterapia cognitiva e comportamentale / Sanavio, Ezio - Trento : Edizioni Erickson, 2010, 515-515

Skup
XL Congress of European Association for Behavioural & Cognitive Therapies (EABCT 2010)

Mjesto i datum
Mialno, Italija, 7-10.10.2010

Vrsta sudjelovanja
Poster

Vrsta recenzije
Međunarodna recenzija

Ključne riječi
Obesità; attività fisica
(Obesity; physical activity)

Sažetak
Il modello transteorico offre un supporto utile per la pianificazione, l'implementazione e la valutazione degli interventi nel campo dell'attività fisica e della modificazione del comportamento alimentare. L'obiettivo della presente ricerca è quello di determinare la frequenza dell'attività fisica nei pazienti in sovrappeso e obesi in rapporto con la loro motivazione per l'esercizio, come pure di stabilire la relazione tra lo stadio di cambiamento del comportamento alimentare ed esercizio. La riduzione del peso corporeo e l'aumento dell'attività fisica rappresentano traguardi importanti nel trattamento dell'obesità, e quindi è fondamentale esaminare come cambiano questi due tipi di motivazione. La ricerca ha coinvolto 105 persone obese e in sovrappeso con patologie cardiovascolari. L'età dei soggetti variava da 32 a 72 anni (M=55.15 ; SD=7.28), con un BMI medio di 31.59 (SD=2.81), che variava da 26.37 a 42.25. Abbiamo usato l'algoritmo per calcolare il cambiamento dello stadio per il peso corporeo. Lo stadio di cambiamento dell'attività fisica è stato valutato mediante una singola domanda con cinque livelli di risposta. I partecipanti hanno scelto una delle cinque opzioni inerenti la loro intenzione di intraprendere regolarmente esercizi di intensità moderata. Le persone obese con un BMI più alto fanno esercizi fisici meno frequentemente rispetto a quelle con un BMI più basso. La maggior parte dei pazienti obesi si trova nello stadio di preparazione e mantenimento dell'attività fisica rispetto ai pazienti in sovrappeso. Molti pazienti si trovano nello stadio di mantenimento del peso corporeo, e la maggior parte di questi pratica regolarmente qualche tipo di attività fisica (prevalentemente passeggiate) per più di sei mesi. La motivazione per il cambiamento del peso corporeo e la motivazione per il cambiamento dell'attività fisica funzionano come due processi relativamente indipendenti. Dal punto di vista terapeutico, questi risultati indicano la necessità di incoraggiare contemporaneamente sia i cambiamenti del peso corporeo che quelli inerenti l'attività fisica.

Izvorni jezik
Engleski

Znanstvena područja
Psihologija

Napomena
Časopis se citira u: EMBASE, Psychological abstracts, PsycSCAN: Behavior Analysis & Therapy, PsycINFO, PsycLIT, ClinPsyc



POVEZANOST RADA


Projekt / tema
009-0092660-2656 - Psihosocijalni aspekti pretilosti (Alessandra Pokrajac-Bulian, )

Ustanove
Filozofski fakultet, Rijeka

Časopis indeksira:


  • Scopus