Napredna pretraga

Pregled bibliografske jedinice broj: 1025666

Il ruolo dei personaggi femminili nella costruzione dell'Altro croato nelle opera di E. Bettiza e G. Mascioni


Dalmatin, Katarina
Il ruolo dei personaggi femminili nella costruzione dell'Altro croato nelle opera di E. Bettiza e G. Mascioni // "Književnost, umjetnost, kultura između dviju obala Jadrana i dalje od mora IV / Letteratura, arte, cultura tra le due sponde dell'Adriatico ed oltre IV" ("Literature, Arts, Culture between the two Costs of the Adriatic and beyond IV") / Balić Nižić Nedjeljka ; Borsetto Luciana ; Jusup Magazin Andrijana (ur.).
Zadar: Sveučilište u Zadru, 2016. str. 379-397 (predavanje, međunarodna recenzija, cjeloviti rad (in extenso), ostalo)


Naslov
Il ruolo dei personaggi femminili nella costruzione dell'Altro croato nelle opera di E. Bettiza e G. Mascioni
(The Role of female characters in the Construction of the Croatian Other in the Texts of E. Bettiza and G. Mascioni)

Autori
Dalmatin, Katarina

Vrsta, podvrsta i kategorija rada
Radovi u zbornicima skupova, cjeloviti rad (in extenso), ostalo

Izvornik
"Književnost, umjetnost, kultura između dviju obala Jadrana i dalje od mora IV / Letteratura, arte, cultura tra le due sponde dell'Adriatico ed oltre IV" ("Literature, Arts, Culture between the two Costs of the Adriatic and beyond IV") / Balić Nižić Nedjeljka ; Borsetto Luciana ; Jusup Magazin Andrijana - Zadar : Sveučilište u Zadru, 2016, 379-397

ISBN
978-953-331-123-4

Skup
Književnost, umjetnost, kultura između dviju obala Jadrana i dalje od mora IV./ Letteratura, arte, cultura tra le due sponde dell'Adriatico ed oltre IV

Mjesto i datum
Zadar, Preko, Hrvatska, 25. - 27. 10. 2012

Vrsta sudjelovanja
Predavanje

Vrsta recenzije
Međunarodna recenzija

Ključne riječi
G. Mascioni, "Puck", E. Bettiza, "Esilio", figure femminili, identità, alterità, Croazia, Dalmazia
(G. Mascioni, "Puck", E. Bettiza, "Esilio", female characters, identity, Croatia, Dalmatia)

Sažetak
La profonda inclinazione per il discorso autobiografico, il sentimento di sradicamento e la ricerca ossessiva della patria intima sono elementi che collegano "Esilio" di Enzo Bettiza e il romanzo autobigrafico "Puck" di Grytzko Mascioni. In queste due opere di stampo autobiografico, pubblicate nel 1996, le questioni legate all'identità nazionale e culturale della Dalmazia e della Croazia in diversi periodi del Novecento occupano il posto centrale. Nell'articolo si analizzano i ruoli dei personaggi femminili nella creazione dell'identità dell'Io autobiografico e la loro importanza nel contesto della tematizzazione della Croazia come spazio dell'alterità. In base agli approcci metodologici elaborati nei testi dei teorici francesi dell'imagologia D. H. Pageaux e J. M. Moura, si analizzano diversi modelli della rappresentazione dell'Altro croato in "Puck" e un'attenzione particolare è dedicata al rapporto dialettico tra il modello positivo di Zlatka e quello negativo di Gorana. In "Esilio" si analizzano le modalità della rappresentazione delle figure materne e il loro ruolo nella creazione della complessa identità nazionale e culturale del soggetto autobiografico.

Izvorni jezik
Ita

Znanstvena područja
Filologija, Književnost



POVEZANOST RADA


Ustanove
Filozofski fakultet u Splitu

Autor s matičnim brojem:
Katarina Dalmatin, (276214)